Knitting solidale a Biella

Lanaterapia

LANATERAPIA

Biblioteca Civica di BiellaGomitolo Rosa Onlus che recupera la lana autoctona delle regioni italiane che, in sovrapproduzione, sarebbe altrimenti destinata ad essere bruciata e la trasforma in gomitoli di diversi colori legati a specifiche patologie, offre la propria lana ad Ospedali o Enti e Strutture che si occupano di salute, per promuovere il knitting, l’arte di lavorare ai ferri, come strumento per vincere l’ansia sia in fase di diagnosi sia di cura, al fine di contribuire al benessere di chi è colpito dalla malattia, in particolare nell’ambito delle patologie oncologiche.

Ricevere una diagnosi oncologica, sperimentare l’incertezza relativa alla severità della malattia ed ai successivi trattamenti, provare gli effetti collaterali e temere le recidive, può portare ad un significativo livello di ansia, che se non adeguatamente valutato e gestito si ripercuote sul percorso di cure e sulla qualità di vita del paziente. Lo stress correlato alla permanenza dello stato ansioso comporta inoltre una ridotta efficacia del sistema immunitario e aumenta lo stato infiammatorio dell’organismo, incrementando morbilità e mortalità.

 

Più generalmente lavorare a maglia è un’attività che porta benefici a tutti. Infatti affina la coordinazione cerebrale, il ritmo e la concentrazione, dona uno stato di serenità che riduce ansia e stress, rallenta il declino cognitivo, potenzia la memoria e contemporaneamente aiuta a ridurre la produzione di sostanze che danneggiano l’attività cerebrale, aiuta a socializzare e a stringere nuove amicizie, incrementa la motricità manuale, accresce l’autostima perché raggiungere il proprio obiettivo e terminare il capo è oltremodo gratificante, migliora la dinamica delle mani riducendo i rischi di artrosi, attenua il rischio di malattie croniche dell’occhio come la cataratta e la degenerazione maculare perché i movimenti oscillatori degli occhi durante l’attività aiutano a sviluppare l’acuità visiva e ne aumentano la naturale lubrificazione.
Secondo una ricerca dell’università di British Columbia in Canada, poi,  il lavoro a maglia potrebbe anche aiutare chi soffre di anoressia e disturbi alimentari.

Ed è proprio con l’obiettivo di migliorare la qualità di vita che Gomitolo Rosa promuove la knitting Therapy come strumento alternativo e complementare per combattere il disagio e recuperare equilibrio emotivo e benessere.

Per informazioni sul progetto scrivere a segreteria@gomitolorosa.org



Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetta e chiudi' acconsenti al loro utilizzo.
Senza consenso alcune parti del sito non vengono visualizzate.
Per maggiori informazioni leggi qui l'informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi